Up Anteprima Mostra Chagall Colore e Magia Slideshow

Chagall_001
Chagall_002
Chagall_003
Chagall_004
Chagall_005
Chagall_006
Chagall_007
Chagall_008
Chagall_009
Chagall_010
Chagall_011
Chagall_012
Chagall_013
Chagall_014
Chagall_015
Chagall_016
Chagall_017
Chagall_018
Chagall_019
Chagall_020
Chagall_021
Chagall_022
Chagall_023
Chagall_024
Chagall_025
Chagall_026
Chagall_027
Chagall_028
Chagall_029
Chagall_030
Chagall_031
Chagall_032
Chagall_033
Chagall_034
Chagall_035
Chagall_036
Chagall_037
Chagall_038
Chagall_039
Chagall_040
Chagall_041
Chagall_042
Chagall_043
Chagall_044
Chagall_045
Chagall_046
Chagall_047
Chagall_048
Chagall_049
Chagall_050
Chagall_051
Chagall_052
Chagall_053
Chagall_054
Chagall_055
Chagall_056
Chagall_057
Chagall_058
Chagall_059
Chagall_060
Chagall_061
Chagall_062
Chagall_063
Chagall_064
Chagall_065
Chagall_066
Chagall_067
Chagall_068
Chagall_069
Chagall_070
Chagall_071
Chagall_072
Chagall_073
Chagall_074
Chagall_075
Chagall_076
Chagall_077
Chagall_078
Chagall_079
Chagall_080
Chagall_081
Chagall_082
Chagall_083
Chagall_084
Chagall_085
Chagall_086
Chagall_087
Chagall_088
Chagall_089
Chagall_090
Chagall_091
Chagall_092
Chagall_093
Chagall_094
Chagall_095
Chagall_096
Chagall_097
Chagall_098
Chagall_099
Chagall_100
Chagall_101
Chagall_102
Chagall_103
Chagall_104
Chagall_105
Chagall_106
Chagall_107
Chagall_108
Chagall_109
Chagall_110
Chagall_111
Chagall_112
Chagall_113
Chagall_114
Chagall_115
Chagall_116
Chagall_117
Chagall_118
Chagall_119
Chagall_120
Chagall_121
Chagall_122
Chagall_123
Chagall_124
Chagall_125
Chagall_126
Chagall_127
Chagall_128
Chagall_129
Chagall_130
Chagall_131
Chagall_132
Chagall_133
Chagall_134
Chagall_135
Chagall_136
Chagall_137
Chagall_138
Chagall_139
Chagall_140
Chagall_141
Chagall_142
Chagall_143
Chagall_144
Chagall_145
Chagall_146
Chagall_147
Chagall_148
Chagall_149
Chagall_150
Chagall_151
Chagall_152
Chagall_153
Chagall_154
Chagall_155
Chagall_156
Chagall_157
Chagall_158
Chagall_159
Chagall_160
Chagall_161
Chagall_162
Chagall_163
Chagall_164
Chagall_165
Chagall_166
Chagall_167
Chagall_168
Chagall_169
Chagall_170
Chagall_171
Chagall_172
Chagall_173
Chagall_174
Chagall_175
Chagall_176
Chagall_177
Chagall_178
Chagall_179
Chagall_180
Chagall_181
Chagall_182
Chagall_183
Chagall_184
Chagall_185
Chagall_186
Chagall_187
Chagall_188
Chagall_189
Chagall_190
Chagall_191
Chagall_192
Chagall_193
Chagall_194
Chagall_195
Chagall_196
Chagall_197
Chagall_198
Chagall_199
Chagall_200
Chagall_201
Chagall_202
Chagall_203
Chagall_204
Chagall_205
Chagall_206
Chagall_207
Chagall_208
Chagall_209
Chagall_210
Chagall_211
Chagall_212
Chagall_213
Chagall_214
Chagall_215
Chagall_216
Chagall_217
Chagall_218
Chagall_219
Chagall_220
Chagall_221
Chagall_222
Chagall_223
Chagall_224
Chagall_225
Chagall_226
Chagall_227
Chagall_228
Chagall_229
Chagall_230
Chagall_231
Chagall_232
Chagall_233
Chagall_234
Chagall_235
Chagall_236
Chagall_237
Chagall_238
Chagall_239
Chagall_240
Chagall_241
Chagall_242
Chagall_243
Chagall_244
Chagall_245
Chagall_246
Chagall_247
Chagall_248
Chagall_249
Chagall_250
Chagall_251
Chagall_252
Chagall_253
Chagall_254
Chagall_255
Chagall_256
Chagall_257
Chagall_258
Chagall_259
Chagall_260
Chagall_261
Chagall_262
Chagall_263
Chagall_264
Chagall_265
Chagall_266
Chagall_267
Chagall_268
Chagall_269
Chagall_270
Chagall_271
Chagall_272
Chagall_273
Chagall_274
Chagall_275
Chagall_276
Chagall_277
Chagall_278
Chagall_279
Chagall_280
 

Foto: Beppe Sacchetto © 2018



ANTEPRIMA MOSTRA "CHAGALL COLORE E MAGIA

27 settembre 2018 – 3 febbraio 2019 Palazzo Mazzetti - Asti
 

 

Asti, 26 Settembre 2018

Dopo la tappa di Seoul dove la mostra sta ottenendo un grandissimo successo, arriva per la prima volta ad Asti un’eccezionale selezione di oltre 150 opere di uno degli artisti più amati del ‘900 grazie alla nuova collaborazione tra Fondazione Cassa di Risparmio di Asti, Regione Piemonte, Comune di Asti e Arthemisia.

Con un percorso che indaga aspetti inediti della vita e della poetica di Chagall – attraverso una selezione di opere uniche presentate di rado al pubblico perché provenienti da importanti e inaccessibili tesori privati – la mostra giunge ad Asti dopo la tappa coreana di Seoul dove sta ottenendo un grandissimo successo di pubblico.

Un grande progetto che rappresenta il punto di partenza di un’importante collaborazione tra Fondazione Cassa di Risparmio di Asti, Regione Piemonte, Comune di Asti e Arthemisia e che, a Palazzo Mazzetti, ospita opere di varie epoche della vita di Chagall: dai suoi primi lavori degli anni ’20 alla fuga traumatica dall’Europa durante la seconda guerra mondiale fino agli ultimi anni trascorsi dall’artista negli Stati Uniti.Un mondo intriso di stupore e meraviglia; opere nelle quali coesistono ricordi d’infanzia, fiabe, poesia, religione e guerra; un universo di sogni dai colori vivaci, di sfumature intense che danno vita a paesaggi popolati da personaggi, reali o immaginari, che si affollano nella fantasia dell’artista. Opere che riproducono un immaginario onirico in cui è difficile discernere il confine tra realtà e sogno, lo stesso mondo che Chagall raffigura nei suoi libri di incisioni.

Con un percorso espositivo diviso in 7 sezioni, Palazzo Mazzetti ospita “Chagall. Colore e magia”, una mostra curata da Dolores Durán Úcar e organizzata dalla Fondazione Asti Musei, dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Asti e dal Comune di Asti, con il sostegno e il patrocinio della Regione Piemonte, il patrocinio della Provincia di Asti e in collaborazione con Arthemisia.

Il Presidente di Fondazione Cassa di Risparmio di Asti, Mario Sacco: “La mostra si inserisce in un percorso di più ampio respiro, volto a migliorare e potenziare l’offerta culturale e museale della città: grazie alla recente nascita della Fondazione Asti Musei, progetto fortemente voluto e sostenuto dalle locali istituzioni, obiettivo primario è conservare, tutelare e valorizzare i beni presenti sul nostro territorio di indubbio valore storico-artistico, oggi, forse, troppo poco valorizzato ma con indubbie potenzialità di attrazione per i turisti. Il turismo significa sviluppo e crescita per il territorio astigiano e la Fondazione Cassa di Risparmio di Asti intende rafforzarne la competitività con nuove iniziative legate al patrimonio architettonico e paesaggistico. Si avvia, quindi, un nuovo ciclo per Asti: un sogno che finalmente si sta realizzando e inizio migliore non poteva che essere con un artista unico quale è Marc Chagall, che ha fatto della magia e del sogno la sintesi delle sue opere.”

Antonella Parigi, assessore alla Cultura e al Turismo della Regione Piemonte:”Siamo onorati e orgogliosi che Palazzo Mazzetti ospiti un’esposizione di così grande valore, nonché di richiamo per il pubblico.Un importante risultato, reso possibile dalla collaborazione di tutti gli attori del territorio”.

Maurizio Rasero sindaco di Asti: “Questa mostra costituisce un avvenimento eccezionale per la città di Asti, in primo luogo perché è tra le più importanti realizzate in questi anni, in secondo luogo perché sta a dimostrare come Asti stia entrando stabilmente nel circuito delle grandi esposizioni. Il Comune condivide questo evento nella convinzione che il settore arte e cultura resta rilevante per la Città. L’esposizione si colloca nella fase iniziale dell’importante progetto di valorizzazione dei beni culturali sorto in collaborazione con la Fondazione Cassa di Risparmio di Asti. La Fondazione Asti Musei è nata dall’esigenza di dar vita a una rete museale e dal desiderio di creare attività ed impegni che si pongono alcuni specifici obiettivi: favorire lo sviluppo turistico, la promozione della città e la conoscenza della storia e della cultura locale.”

Sede: Palazzo Mazzetti Corso Vittorio Alfieri, 357 – 14100 Asti
Orari di apertura al pubblico: da martedì a domenica: 10.00 – 19.00 (ultimo ingresso ore 18.00)
Giorno di chiusura: lunedì

Info e Prenotazioni: info@palazzomazzetti.it - Tel. +39 0141 530403

 

 

    Foto Beppe Sacchetto

 

 

   VBS50 Network Photography Torino

    https://www.vbs50.com - info@vbs50.com

    Foto - Città - Eventi - Attualità - Cerimonie - Web

    vbs50©1998

 

 

 



Generato da JAlbum & Chameleon | Aiuto