Up Drone Light Show 2018 Slideshow

DroneLightShow_01
DroneLightShow_02
DroneLightShow_03
DroneLightShow_04
DroneLightShow_05
DroneLightShow_06
DroneLightShow_07
DroneLightShow_08
DroneLightShow_09
DroneLightShow_10
DroneLightShow_11
DroneLightShow_12
DroneLightShow_13
DroneLightShow_14
DroneLightShow_15
DroneLightShow_16
DroneLightShow_17
DroneLightShow_18
DroneLightShow_19
DroneLightShow_20
DroneLightShow_21
DroneLightShow_22
DroneLightShow_23
DroneLightShow_24
DroneLightShow_25
DroneLightShow_26
DroneLightShow_27
DroneLightShow_28
DroneLightShow_29
DroneLightShow_30
DroneLightShow_31
DroneLightShow_32
DroneLightShow_33
DroneLightShow_34
DroneLightShow_35
DroneLightShow_36
DroneLightShow_37
DroneLightShow_38
DroneLightShow_39
DroneLightShow_40
DroneLightShow_41
DroneLightShow_42
DroneLightShow_43
DroneLightShow_44
DroneLightShow_45
DroneLightShow_46
DroneLightShow_47
DroneLightShow_48
DroneLightShow_49
DroneLightShow_50
DroneLightShow_51
DroneLightShow_52
DroneLightShow_53
DroneLightShow_54
DroneLightShow_55
DroneLightShow_56
DroneLightShow_57
DroneLightShow_58
DroneLightShow_59
DroneLightShow_60
 

Foto: Beppe Sacchetto © 2018



FESTA DI SAN GIOVANNI BATTISTA PATRONO DI TORINO: DRONE LIGHT SHOW

 

Torino, 24 Giugno 2018

Un grande spettacolo di droni luminosi ha concluso con grande successo di pubblico la Festa Patronale di San Giovanni Battista, Patrono della città di Torino.

«Lo spettacolo dei droni presenterà la capacità di Torino di innovare e di essere guida dell'innovazione in Italia, con un progetto altamente tecnologico che avrà un impatto ambientale e sociale positivo - ha spiegato l'assessore all'innovazione del Comune di Torino, Paola Pisano. La serata si dividerà in due parti, prima un videompapping e light show accompagnato da un medley dei Subsonica accenderà la facciata di Palazzo Reale, nel cuore della città, e poi i duecento droni prenderanno il volo disegnando, a partire dalla costellazione del Taurus, i simboli della città.

«Questo show ben evidenzia la traiettoria tecnologica che la nostra città sta perseguendo – ha proseguito la Pisano – vorremmo investire per il futuro proprio seguendo questa scia, offrendo servizi nuovi ai cittadini come la connettività a 5g: la tecnologia porta sul nostro territorio delle politiche economiche positive e attrae aziende e competenze, ma per farlo bisogna che la guida sia illuminata, e che venga preservato un ecosistema vivo di aziende, di cui ci è stata dimostrata la presenza da chi ci supporta».

Una città che crede nell’innovazione, e che ha proposto una soluzione per la festa del suo santo patron non così semplice in fatto di realizzabilità e di iter burocratico. Le coreografie luminose che impreziosiranno il cielo sopra Piazza Castello dalle 22.30 alle 23.00 del 24 giugno saranno realizzate dai droni Intel® Shooting Startm, per uno show in collaborazione con aziende leader del settore.
Una tecnologia che, prima ancora che visibilmente avanzata, ha nel suo processore il cuore dell’innovazione, come ha spiegato Intel: «Il nostro fondatore diceva di non lasciarsi sovrastare dalla storia ma superarla per fare cose belle, e noi abbiamo cercato di farlo grazie alla carica innovativa che Torino ha dimostrato di possedere – ha dichiarato Nicola Procaccio, Country Lead Italia ed Emea Territory Marketing manager di Intel Corporation – crediamo molto nell’innovazione tecnologica e abbiamo cercato di portare delle novità in questo spettacolo di luci, crediamo infatti che uno show così orchestrato possa rivoluzionare le forme consuete di intrattenimento.

Domenica a Torino si potrà assistere così a uno spettacolo di duecento droni, ciascuno del peso di 330 grammi, circa quello di un pallone da volley, orchestrato da un solo regista e con un solo personal computer. Nel cielo riprodurremo le immagini che rendono Torino famosa nel mondo: sarà lo spettaocolo di droni luminosi più lungo mai realizzato da Intel, per la prima volta in Europa e in un evento pubblico vedremo sorvolare il cielo del centro storico da duecento droni che ripercorreranno la storia della città e renderanno la serata memorabile».

«Questo show ben evidenzia la traiettoria tecnologica che la nostra città sta perseguendo – ha proseguito la Pisano – vorremmo investire per il futuro proprio seguendo questa scia, offrendo servizi nuovi ai cittadini come la connettività a 5g: la tecnologia porta sul nostro territorio delle politiche economiche positive e attrae aziende e competenze, ma per farlo bisogna che la guida sia illuminata, e che venga preservato un ecosistema vivo di aziende, di cui ci è stata dimostrata la presenza da chi ci supporta».

Una città che crede nell’innovazione, e che ha proposto una soluzione per la festa del suo santo patron non così semplice in fatto di realizzabilità e di iter burocratico. Le coreografie luminose che impreziosiranno il cielo sopra Piazza Castello dalle 22.30 alle 23.00 del 24 giugno saranno realizzate dai droni Intel® Shooting Startm, per uno show in collaborazione con aziende leader del settore.

Una tecnologia che, prima ancora che visibilmente avanzata, ha nel suo processore il cuore dell’innovazione, come ha spiegato Intel: «Il nostro fondatore diceva di non lasciarsi sovrastare dalla storia ma superarla per fare cose belle, e noi abbiamo cercato di farlo grazie alla carica innovativa che Torino ha dimostrato di possedere – ha dichiarato Nicola Procaccio, Country Lead Italia ed Emea Territory Marketing manager di Intel Corporation – crediamo molto nell’innovazione tecnologica e abbiamo cercato di portare delle novità in questo spettacolo di luci, crediamo infatti che uno show così orchestrato possa rivoluzionare le forme consuete di intrattenimento. Domenica a Torino si potrà assistere così a uno spettacolo di duecento droni, ciascuno del peso di 330 grammi, circa quello di un pallone da volley, orchestrato da un solo regista e con un solo personal computer. Nel cielo riprodurremo le immagini che rendono Torino famosa nel mondo: sarà lo spettacolo di droni luminosi più lungo mai realizzato da Intel, per la prima volta in Europa e in un evento pubblico vedremo sorvolare il cielo del centro storico da duecento droni che ripercorreranno la storia della città e renderanno la serata memorabile».

 

 

    Foto Beppe Sacchetto

 

 

   VBS50 Network Photography Torino

    http://www.vbs50.com - info@vbs50.com

    Foto - Città - Eventi - Attualità - Cerimonie - Web

    vbs50©1998

 

 

 



Generato da JAlbum & Chameleon | Aiuto