Up Presentazione Para-Ice-Hockey Slideshow

Presentazione Para-Ice-Hockey_01
Presentazione Para-Ice-Hockey_02
Presentazione Para-Ice-Hockey_03
Presentazione Para-Ice-Hockey_04
Presentazione Para-Ice-Hockey_05
Presentazione Para-Ice-Hockey_06
Presentazione Para-Ice-Hockey_07
Presentazione Para-Ice-Hockey_08
Presentazione Para-Ice-Hockey_09
Presentazione Para-Ice-Hockey_10
Presentazione Para-Ice-Hockey_11
Presentazione Para-Ice-Hockey_12
Presentazione Para-Ice-Hockey_13
Presentazione Para-Ice-Hockey_14
Presentazione Para-Ice-Hockey_15
Presentazione Para-Ice-Hockey_16
Presentazione Para-Ice-Hockey_17
Presentazione Para-Ice-Hockey_19
Presentazione Para-Ice-Hockey_20
Presentazione Para-Ice-Hockey_21
Presentazione Para-Ice-Hockey_22
Presentazione Para-Ice-Hockey_23
Presentazione Para-Ice-Hockey_24
Presentazione Para-Ice-Hockey_25
Presentazione Para-Ice-Hockey_26
Presentazione Para-Ice-Hockey_27
Presentazione Para-Ice-Hockey_28
Presentazione Para-Ice-Hockey_29
Presentazione Para-Ice-Hockey_30
Presentazione Para-Ice-Hockey_31
Presentazione Para-Ice-Hockey_32
Presentazione Para-Ice-Hockey_33
Presentazione Para-Ice-Hockey_34
Presentazione Para-Ice-Hockey_35
Presentazione Para-Ice-Hockey_36
Presentazione Para-Ice-Hockey_37
Presentazione Para-Ice-Hockey_38
Presentazione Para-Ice-Hockey_39
Presentazione Para-Ice-Hockey_40
Presentazione Para-Ice-Hockey_41
Presentazione Para-Ice-Hockey_42
Presentazione Para-Ice-Hockey_43
Presentazione Para-Ice-Hockey_44
Presentazione Para-Ice-Hockey_45
Presentazione Para-Ice-Hockey_46
Presentazione Para-Ice-Hockey_47
Presentazione Para-Ice-Hockey_48
Presentazione Para-Ice-Hockey_49
 

Foto: Beppe Sacchetto © 2019



PRESENTAZIONE TORNEO INTERNAZIONALE DI PARA-ICE HOCKEY

21 - 26 Gennaio 2019 PalaTazzoli - Via Sanremo 67, Torino

 

Torino, 14 Gennaio 2019



Torneo Internazionale di Para-Ice-Hochey. La presentazione si è svolta oggi alle 11.30 presso l'Assessorato allo Sport della Città di Torino in Corso Francesco Ferrucci 122.

Sono intervenuti Fabrizio Benintendi (Presidente ASD Sportdipiù), Giovanni Maria Ferraris (Assessore allo Sport Regione Piemonte), Roberto Finardi (Assessore allo Sport Città di Torino), Silvia Bruno (Presidente Comitato Paralimpico Piemonte), Tiziana Nasi e Bruno Cassinelli (vicepresidente FISG Piemonte).

L'edizione 2019 del Torneo Internazionale sarà la prima dedicata alla memoria di Andrea Ciaz Chiarotti, indimenticato e indimenticabile Capitano della Nazionale Italiana, instancabile fondatore e promotore del movimento del para-ice hockey a partire dalle Paralimpiadi di Torino 2006, scomparso lo scorso giugno; a lui è ispirato anche il nuovissimo logo.

Le nazioni partecipanti saranno quattro: Italia, Corea del Sud, Norvegia e Slovacchia, che si affronteranno in un girone all'italiana.

Le gare di qualificazione si svolgeranno nelle giornate di lunedì 21, martedì 22 e mercoledì 23 (giovedì sarà la giornata di riposo); venerdì 25 andranno in scena le semi-finali (1° contro 4° e 2° contro 3°), mentre le due finali si disputeranno sabato 26.

Il programma prevede due partite al giorno, alle 10 e alle 15: l'Italia giocherà sempre al mattino per permettere agli studenti delle scuole torinesi di tifare Azzurri.

 

Calendario completo del torneo:


Lunedì 21 gennaio: Ore 10 Corea del Sud - Italia   /   Ore 15 Norvegia – Slovacchia


Martedì 22 gennaio: Ore 10 Italia – Norvegia   /   Ore 15 Corea del Sud – Slovacchia


Mercoledì 23 gennaio: Ore 10 Italia – Slovacchia   /   Ore 15 Norvegia – Corea del Sud
 

Giovedì 24 gennaio: Riposo/allenamento
 

Venerdì 25 gennaio: Ore 10 Semi-finale Italia   /   Ore 15 Altra semi-finale
 

Sabato 26 gennaio: Ore 10 Finale Italia   /   Ore 15 Altra finale

 

Saluto del Presidente di Sportdipiù Avv. Fabrizio Benintendi
Il Torneo di Para-Ice Hockey di Torino, giunto alla sua ottava edizione, rappresenta al meglio quello che è l'obiettivo di Sportdipiù fin dal giorno della sua fondazione: incoraggiare e diffondere l’attività sportiva per le persone con disabilità a livello nazionale e internazionale.

L'appuntamento di quest'anno sarà speciale perché si tratterà del primo senza lo storico capitano della Nazionale Italiana Andrea “Ciaz” Chiarotti, fondatore del movimento del para-ice hockey in Italia e attaccante del team Sportdipiù Tori Seduti fin dagli esordi, scomparso prematuramente lo scorso giugno lasciando in tutti noi un vuoto incolmabile. La sua ultima avventura da protagonista con la selezione guidata da coach Massimo Da Rin, in veste di team leader, ha visto gli Azzurri ottenere il miglior risultato di sempre alle Paralimpiadi Invernali: il 4° posto ai Giochi di Pyeongchang 2018, con il bronzo solo sfiorato a causa della sconfitta in extremis contro la Corea del Sud nella finalina. Il Torneo sarà dedicato alla sua memoria anche attraverso il nuovissimo logo appositamente creato per l'occasione.

Ricordo che i giocatori dei Tori Seduti, oltre a costituire un elemento insostituibile della spina dorsale della Nazionale, fanno parte della squadra di atleti olimpici e paralimpici creata da Toyota per promuovere la propria campagna “Start Your Impossible”, ideata per offrire servizi di mobilità di nuova generazione e tecnologie avanzate al servizio delle persone.

Un progetto che, attraverso i valori dello sport, promuove una società libera da discriminazioni, in cui ognuno possa affrontare le proprie sfide; in questo senso lo sport è strumento di inclusione, riabilitazione fisica e psicologica.

Nello sport, come nella vita, le barriere si possono abbattere con la determinazione, la passione e la professionalità seguendo gli insegnamenti di chi, proprio come Andrea Chiarotti, ha fatto di questa mentalità uno stile di vita.

Queste caratteristiche avvicineranno anche gli atleti di Italia, Corea del Sud, Norvegia e Slovacchia che la prossima settimana saranno protagonisti al PalaTazzoli offrendo spettacolo e incontri di alto livello tecnico e agonistico.

Il loro esempio sul campo sarà uno stimolo per i tanti ragazzi delle scuole che riempiranno le tribune, ed eventualmente anche anche per i giovani con disabilità che vorranno avvicinarsi al para-ice hockey o ad altre discipline sportive.

Sportdipiù, infatti, propone corsi di sci alpino, sci nordico, sci d'erba, snowboard, tennis in carrozzina e molto altro per offrire il maggior numero possibile di opportunità sportive per tutti, senza barriere. Per dimostrare che “con Sportdipiù si può fare”.
                                                                                                           Avv. Fabrizio Benintendi  Presidente Sportdipiù

 

Saluto della PPresidente Refionale CIP Silvia Bruno
È da anni una piacevole consuetudine presentare il Torneo Internazionale di para ice hockey Città di Torino, che in questa ottava edizione non poteva che essere dedicato ad Andrea “Ciaz” Chiarotti – tra i fondatori nonché punto di riferimento di questo sport in Italia e indimenticabile Capitano della nazionale – prematuramente scomparso pochi mesi fa.
Insieme a Corea del Sud, Norvegia e Slovacchia, dal 21 al 26 gennaio prossimi gli azzurri daranno sicuramente vita a un grande spettacolo sportivo, che sarà apprezzato dalle scolaresche che ogni anno vengono al Palatazzoli scatenando un tifo autentico ed entusiasmante.
Dopo aver sfiorato l’impresa del bronzo alle Paralimpiadi Invernali di Pyeongchang 2018 – davanti a Capitan Ciaz – l’Italia del para ice hockey è pronta a un nuovo ciclo di successi, nella speranza di portare alla pratica della disciplina sempre nuovi atleti, anche per arricchire la rosa delle squadre che partecipano al campionato italiano.
Un benvenuto quindi alle formazioni che arriveranno a Torino da Europa e Asia e un sentito ringraziamento a organizzatori, sponsor e volontari, che rendono possibile un evento di cui Andrea Chiarotti è sempre stato oltremodo orgoglioso.

 

Saluto dell’Assessore regionale allo Sport Giovanni Maria Ferraris

Saluto con grande piacere questo torneo internazionale di Para-Ice Hockey, che da ben 8 edizioni anima l’inizio anno torinese con momenti di grande agonismo.
Grazie all’impeccabile organizzazione dell’associazione Sportdipiù, avremo nuovamente l’occasione per confermare quanto importante sia vivere la più autentica dimensione umana e sociale attraverso lo sport, facendolo diventare uno strumento
capace di abbattere ogni barriera.
Ci attendono momenti intensi di divertimento e di sano confronto sportivo tra atleti provenienti da 4 Nazioni diverse, che sapranno certamente entusiasmare e coinvolgere il pubblico che mi auguro nutrito.
Le discipline su ghiaccio, sempre più amate e diffuse in Piemonte a partire dall’evento olimpico del 2006, trovano nel para-ice hockey uno strumento per veicolare importanti valori, quali l’inclusione, lo spirito di squadra, il sano stile di vita, dove ognigiocatore è fondamentale per il successo.
Lo sport rappresenta un eccezionale strumento di inclusione sociale, capace di valorizzare l’abilità anche nella disabilità e superare i confini dell’indifferenza; in quest’ottica ho ritenuto importante modificare la legge regionale, dandole gambe e corpo con nuovi bandi e offrendo a molte realtà e persone l’opportunità di misurarsi e divertirsi.
Sono quindi certo che anche quest’anno il torneo saprà rappresentare per tutto il territorio una preziosa occasione di crescita, contribuendo a contaminare di positività sempre più giovani ed appassionati.
In bocca al lupo a tutti i partecipanti!

 

Saluto dell'Assessore allo Sport del Comune di Torino Roberto Finardi

La Città di Torino, con orgoglio ed entusiasmo, anche quest’anno ospiterà il Torneo Internazionale di Para-Ice Hockey, manifestazione che vedrà affrontarsi sul ghiaccio del PalaTazzoli le Squadre Nazionali di Italia, Corea del Sud, Norvegia e Slovacchia. Un appuntamento prestigioso che, grazie all’Associazione SportdiPiù, coinvolgerà tanti studenti e cittadini torinesi, promuovendo questa disciplina sportiva e i valori che rappresenta.
In occasione dell’ottava edizione, l’evento sarà dedicato alla memoria di Andrea “Ciaz” Chiarotti, che ricordo con grande stima e affetto, grande campione e fondatore del movimento Para-Ice Hockey.
Ringrazio il Comitato Organizzatore, il Comitato Paralimpico Piemontese, la Federazione Italiana Sport del Ghiaccio, nonché tutti i sostenitori di questa manifestazione per il costante impegno e per la passione dedicata a questa iniziativa.
A nome della Città di Torino dò il benvenuto a tutti gli atleti e faccio loro un grande in bocca al lupo per l’imminente Torneo.
 

Saluto del Presidente Renato Viglianisi
Un benvenuto caloroso a tutti gli atleti che prenderanno parte al torneo!
Il Comitato Regionale della Federazione Italiana Sport Ghiaccio accoglie con grande piacere l’8° torneo internazionale di Torino di para ice hockey, salutando gli amici del Comitato Paralimpico che che con grande passione dedicano la vita allo sport.
L’edizione di quest’anno sarà anche il primo Memorial del nostro “CIAZ”, il nostro Andrea Chiarotti che vive ancora nei nostri pensieri quotidiani.
Ringraziamo la Città di Torino, la Regione Piemonte ed in particolare l’Assessore Roberto Finardi che dedica quo-tidianamente costanti attenzioni alle discipline del ghiaccio. Non può certo mancare un ringraziamento agli organizzatori e a tutto lo staff che come sempre riescono ad allestire un grande evento facendolo diventare vetrina ed immagine di Torino.
A tutti gli atleti, ai loro tecnici e alle Nazioni partecipanti invio un caloroso e convinto saluto.

 


 

 

    Foto Beppe Sacchetto

 

 

   VBS50 Network Photography Torino

    https://www.vbs50.com - info@vbs50.com

    Foto - Città - Eventi - Attualità - Cerimonie - Web

    vbs50©1998

 

 

 



Generato da JAlbum & Chameleon