Up Presentazione libro E' stato Baudelaire Slideshow

Presentazione libro E' stato Baudelaire_01
Presentazione libro E' stato Baudelaire_02
Presentazione libro E' stato Baudelaire_03
Presentazione libro E' stato Baudelaire_04
Presentazione libro E' stato Baudelaire_05
Presentazione libro E' stato Baudelaire_06
Presentazione libro E' stato Baudelaire_07
Presentazione libro E' stato Baudelaire_08
Presentazione libro E' stato Baudelaire_09
Presentazione libro E' stato Baudelaire_10
Presentazione libro E' stato Baudelaire_11
Presentazione libro E' stato Baudelaire_12
Presentazione libro E' stato Baudelaire_13
Presentazione libro E' stato Baudelaire_14
Presentazione libro E' stato Baudelaire_15
Presentazione libro E' stato Baudelaire_16
Presentazione libro E' stato Baudelaire_17
Presentazione libro E' stato Baudelaire_18
Presentazione libro E' stato Baudelaire_19
Presentazione libro E' stato Baudelaire_20
Presentazione libro E' stato Baudelaire_21
Presentazione libro E' stato Baudelaire_22
Presentazione libro E' stato Baudelaire_23
Presentazione libro E' stato Baudelaire_24
Presentazione libro E' stato Baudelaire_25
Presentazione libro E' stato Baudelaire_26
Presentazione libro E' stato Baudelaire_27
Presentazione libro E' stato Baudelaire_28
Presentazione libro E' stato Baudelaire_29
Presentazione libro E' stato Baudelaire_30
Presentazione libro E' stato Baudelaire_31
Presentazione libro E' stato Baudelaire_32
Presentazione libro E' stato Baudelaire_33
Presentazione libro E' stato Baudelaire_34
Presentazione libro E' stato Baudelaire_35
Presentazione libro E' stato Baudelaire_36
Presentazione libro E' stato Baudelaire_37
Presentazione libro E' stato Baudelaire_38
Presentazione libro E' stato Baudelaire_39
Presentazione libro E' stato Baudelaire_40
Presentazione libro E' stato Baudelaire_41
Presentazione libro E' stato Baudelaire_42
Presentazione libro E' stato Baudelaire_43
Presentazione libro E' stato Baudelaire_44
Presentazione libro E' stato Baudelaire_45
Presentazione libro E' stato Baudelaire_46
Presentazione libro E' stato Baudelaire_47
Presentazione libro E' stato Baudelaire_48
Presentazione libro E' stato Baudelaire_49
Presentazione libro E' stato Baudelaire_50
Presentazione libro E' stato Baudelaire_51
Presentazione libro E' stato Baudelaire_52
Presentazione libro E' stato Baudelaire_53
Presentazione libro E' stato Baudelaire_54
Presentazione libro E' stato Baudelaire_55
Presentazione libro E' stato Baudelaire_56
Presentazione libro E' stato Baudelaire_57
Presentazione libro E' stato Baudelaire_58
Presentazione libro E' stato Baudelaire_59
Presentazione libro E' stato Baudelaire_60
Presentazione libro E' stato Baudelaire_61
Presentazione libro E' stato Baudelaire_62
Presentazione libro E' stato Baudelaire_63
Presentazione libro E' stato Baudelaire_64
Presentazione libro E' stato Baudelaire_65
Presentazione libro E' stato Baudelaire_66
Presentazione libro E' stato Baudelaire_67
Presentazione libro E' stato Baudelaire_68
Presentazione libro E' stato Baudelaire_69
Presentazione libro E' stato Baudelaire_70
 

Foto: Beppe Sacchetto © 2019



PRESENTAZIONE LIBRO DI FRANCESCA GERBI "E' STATO BAUDELAIRE"



Torino, 17 Aprile 2019



Presentato ieri al Centro Pannunzio di Torino il Nuovo libro di Francesca Gerbi "E' stato Baudelaire", edito da Buendia Books con le illustrazioni di H. Bucar.

Ha presentato il libro e l'autrice Francesca Mogavero.

IL LIBRO

Il maresciallo Antonio Rodda, burbero, single incallito, tanto abile nelle indagini quanto poco incline a elargire informazioni alla stampa, e Fulvia Grimaldi, giornalista caparbia e intraprendente, sono stati segnati da una comune tragedia: il brutale assassinio della quattordicenne Marina nel 1992, migliore amica di Fulvia e unica macchia nella carriera di Rodda. Una ferita mai rimarginata, un mistero irrisolto in un angolo apparentemente tranquillo della provincia Granda, un omicidio senza spiegazioni né colpevole. Un incubo che li perseguita ancora, oggi più che mai: Baudelaire - questa la firma dell'assassino - è tornato, con i suoi messaggi in versi e il suo carico di ricordi e segreti.

Toccherà ai due protagonisti tornare a quegli anni terribili, ricostruire vicende, volti e storie, spalancare porte sigillate e abissi oscuri e profondi. Perché nulla è come sembra: l'aguzzino sa assumere forme insospettabili, e il male di vivere si annida in luoghi inattesi, tra amene colline, paesi senza tempo e animi quieti come acqua.

 

 

    Foto Beppe Sacchetto

 

 

   VBS50 Network Photography Torino

    https://www.vbs50.com - info@vbs50.com

    Foto - Città - Eventi - Attualità - Cerimonie - Web

    vbs50©1998

 

 

 



Generato da JAlbum & Chameleon | Aiuto