Up Torino a LED fase 2 Slideshow

VBS_8166
VBS_8169
VBS_8170
VBS_8172
VBS_8174
VBS_8176
VBS_8178
VBS_8179
VBS_8180
VBS_8181
VBS_8182
VBS_8183
VBS_8184
VBS_8185
VBS_8186
VBS_8187
VBS_8188
VBS_8189
VBS_8190
VBS_8191
VBS_8192
VBS_8193
VBS_8194
VBS_8195
VBS_8196
VBS_8197
VBS_8198
VBS_8199
VBS_8200
VBS_8201
VBS_8202
VBS_8203
VBS_8204
VBS_8205
VBS_8206
VBS_8207
VBS_8208
VBS_8209
VBS_8210
VBS_8211
VBS_8213
VBS_8214
VBS_8215
VBS_8216
VBS_8217
 

Foto: Beppe Sacchetto © 2019



PARTE IL PROGETTO LED PER TORINO

Grazie ad un investimento di 14 milioni di euro complessivi la Città beneficerà

di un risparmio annuo stimato di oltre 2 milioni di euro
Il Progetto genererà un saving energetico complessivo pari al 70%

 

Torino, 23 Luglio 2019

Presentata ai giornalisti la fase 2 di “Torino a LED”, il progetto di Iren e Città di Torino che prevede la sostituzione di oltre 7mila lampade di illuminazione pubblica, di 12.500 lanterne semaforiche e 430 centrali di controllo degli incroci semaforizzati.

Sono intervenuti:

Chiara Appendino, Sindaca della Città di Torino
Renato Boero, Presidente Gruppo Iren
Giuseppe Bergesio, Amministratore Delegato Iren Energia
Alberto Unia, Assessore all’Ambiente della Città di Torino
Maria Lapietra, Assessora alla Mobilità della Città di Torino

Partirà nelle prossime settimane il progetto LED PER TORINO, che prevede la sostituzione di alcune migliaia di lampade di illuminazione pubblica con apparecchi a LED di nuova generazione. Sarà inoltre avviata la completa sostituzione delle lanterne semaforiche e dei centri di controllo degli incroci semaforizzati.

L'investimento previsto è dell'ordine di 14 milioni di euro e consentirà un risparmio economico in bolletta superiore a 2 milioni di euro all'anno. Il progetto prevede, per l'illuminazione pubblica, la sostituzione delle attuali lampade a scarica da 400W, con LED da 275W consentendo un risparmio energetico superiore al 40%.

Saranno inoltre realizzati specifici progetti illuminotecnici per ogni via, al fine di tarare la potenza ottimale dei nuovi apparecchi. Nei prossimi mesi verrà lanciata una consultazione con i cittadini, nelle Circoscrizioni, per raccogliere suggerimenti e segnalazioni sulle priorità di intervento nei quartieri.

Per quanto concerne l'attività sui semafori è prevista la sostituzione delle lanterne semaforiche, oggi composte da tre lampade ad incandescenza a 60W, con LED a 8W che porteranno ad un risparmio energetico dell'85%.

Gli impianti saranno predisposti per i nuovi sensori di rilevamento traffico a vantaggio di sicurezza stradale, monitoraggio ambientale, funzioni prioritarie per mezzi pubblici e di emergenza.

Il risparmio energetico complessivo di LED PER TORINO sarà superiore a 10,3 milioni di KWh, equivalente al 70% sul consumo attuale. In questo modo saranno evitate 4.550 tonnellate di CO2 all'anno, (corrispondenti a 570 mila alberi piantati) e risparmiate 2.000 TEP, pari a 15 mila barili di petrolio.

L'avvio del progetto LED PER TORINO è previsto ad inizio autunno e la conclusione per la primavera 2020 (illuminazione pubblica) e l'autunno 2022 (impianti semaforici).

 

 

    Foto Beppe Sacchetto

 

 

   VBS50 Network Photography Torino

    https://www.vbs50.com - info@vbs50.com

    Foto - Città - Eventi - Attualità - Cerimonie - Web

    vbs50©1998

 

 

 



Generato da JAlbum & Chameleon | Aiuto