Up Yeah! Live Talk Share Slideshow

Yeah!_01
Yeah!_02
Yeah!_03
Yeah!_04
Yeah!_05
Yeah!_06
Yeah!_07
Yeah!_08
Yeah!_09
Yeah!_10
Yeah!_11
Yeah!_12
Yeah!_13
Yeah!_14
Yeah!_15
Yeah!_16
Yeah!_17
Yeah!_18
Yeah!_19
Yeah!_20
Yeah!_21
Yeah!_22
Yeah!_23
Yeah!_24
Yeah!_25
Yeah!_26
Yeah!_27
 

Foto: Beppe Sacchetto © 2019



FESTIVAL YEAH! 5-6-7 APRILE TORINO
PRIMO FESTIVAL EUROPEO INCENTRATO SUL DIBATTITO E IL CONFRONTO TRA GIOVANI E POLITICA

 

Torino, 1 Aprile 2019

YEAH! Young European Activists' Hub, si terrà al PalaRuffini il 5-6 Aprile e terminerà al Cortile del Maglio il 7 Aprile. L'evento, organizzato da AEGEE-Europe, AEGEE-Torino e ToGather, offrirà sei ore di dibattito tra venerdì e sabato su 15 tavole rotonde contemporaneamente. In seguito, le conclusioni tratte dai dibattiti saranno presentate agli ospiti politici della conferenza di sabato per un confronto finale. Inoltre, alla conferenza di sabato 6 aprile interverranno anche Silvia Merler e l'Unione Industriale di Torino per approfondire temi di cittadinanza europea e imprenditoria giovanile. Le serate di venerdì e sabato vedranno un concerto al PalaRuffini e un After Party in centro città. Infine, domenica 7 aprile una fiera delle associazioni che hanno partecipato all'iniziativa chiuderà i tre giorni di attività.

Lunedì 1 aprile è stato presentato presso la Sala Bobbio del Comune di Torino il festival YEAH! Young European Activists' Hub che si terrà il 5-6-7 Aprile presso il PalaRuffini e il Cortile del Maglio.

L'evento si suddivide in tre tipi di attività: YEAH!Live, i momenti ricreativi in cui vivere l'Europa! Un concerto al PalaRuffini venerdì sera e un After Party sabato sera; YEAH!Talk, cuore pulsante del festival: owero tavole rotonde organizzate da varie associazioni locali e dai partner dell'evento. Ogni ora ci sarà una rotazione dei partecipanti così che ogni partecipante possa dibattere fino ad un massimo di sei ore nel corso del weekend. Lo scopo di questi dibattiti è la composizione di un booklet riassuntivo dei principali temi trattati e di una lista di domande da porre alla conferenza principale; Yeah!Share, la conferenza principale di sabato pomeriggio al PalaRuffini con ospiti istituzionali europei che risponderanno alle domande maturate durante le talk.

Inoltre, durante le varie giornate, ci saranno degli spazi dedicati ad altre associazioni. Venerdì il Sermig organizzerà WARLD, un laboratorio che si svolge nella modalità di gioco di ruolo. Nella giornata conclusiva della domenica si terrà, al Cortile del Maglio, la YEAH!Fair, il "salone del volontariato", durante la quale si terrà la Biblioteca Vivente organizzata da LVIA.

Gli ospiti della conferenza di sabato (H.15.00 Pala Ruffini) sono:
• Andrea Venzon - Fondatore Volt Europa
• Tiziana Beghin - Europarlamentare Europa della Libertà e della Democrazia diretta
• Brando Benifei - Europarlamentare Alleanza progressista di Socialisti e Democratici al Parlamento Europeo
*Alla conferenza sono stati invitati rappresentanti di tutti i gruppi parlamentari europei, per alcuni siamo ancora in attesa di conferma.

In seguito al confronto tra politica e pubblico interverranno Silvia Merler prima, e l'Unione Industriale di Torino poi, per approfondire rispettivamente il tema del ruolo della cittadinanza attiva nell'integrazione europea e delle nuove competenze necessarie ai e alle giovani per assicurarsi un ingresso nel mondo del lavoro.

L'Unione Industriale sarà rappresentata da: Dario Gallina - Presidente Unione Industriale di Torino e da un o una rappresentante del Gruppo Giovani Imprenditori dell'Unione Industriale di Torino.

Al termine delle attività, ai fini di garantire massima interazione con gli e le utenti, verranno inviati via mail a tutti gli iscritti i booklet riassuntivi divisi per tematiche e un riassunto dei principali punti toccati durante la conferenza.

L'evento è co-finanziato da:
Parlamento Europeo
Compagnia di San Paolo
Città di Torino
Unione Industriale di Torino

Sponsorizzato da:
IDer You Abroad S.r.l.
BorelloSupermercati S.r.l.
Leading Law Notai e Avvocati
Rear Multiservice

Patrocinato da:
Città di Torino
Università degli Studi di Torino

L'evento è stato organizzato in concreto da tre associazioni:
AEGEE-Europe è la più grande associazione interdisciplinare d'Europa, presente in più di 40 stati, con oltre 13 000 iscritti in più di 200 città universitarie e nota per essere la madrina del programma Erasmus.

AEGEE-Torino è un'associazione giovanile di volontariato no-profit, unica sede piemontese del più grande network europeo di AEGEE-Europe. Organizza ogni mese diversi eventi di carattere locale e internazionale coinvolgendo più di 1 000 giovani torinesi.

Togather nasce con l'obiettivo di incentivare il consumo culturale giovanile attraverso un'innovativa piattaforma. Il network premia la partecipazione culturale dei giovani attraverso un sistema di gaming. Organizza eventi, promuove attività di volontariato, produce contenuti originali e molto altro.

"I luoghi di dibattito più comuni oggi sono i social network. Purtroppo, è difficile che nell'incontro dell'altro, sui social, avvenga un dibattito costruttivo. ToGather, con il festival Yeah! vuole portare i giovani in un'arena reale, dove l'ascolto è regola, e il confronto costruttivo l'obiettivo." - Il Team di ToGather

"Siamo orgogliosi di partecipare, mediante l'utilizzo della nostra piattaforma IDer, allo sviluppo di un progetto giovane, dinamico e vincente come quello di ToGather, e siamo convinti che, insieme, raggiungeremo grandi risultati." - Il Team di IDer.

 

    Foto Beppe Sacchetto

 

 

   VBS50 Network Photography Torino

    https://www.vbs50.com - info@vbs50.com

    Foto - Città - Eventi - Attualità - Cerimonie - Web

    vbs50©1998

 

 

 



Generato da JAlbum & Chameleon | Aiuto